L' Italia fascista e la Germania nazista

L' Italia fascista e la Germania nazista

di Alexander J. De Grand

Non una storia del fascismo e del nazismo, bensì un bilancio puntuale dei tratti che li apparentarono, e delle singolarità rispettive. Grande attenzione è data anche al parallelo sul governo dell'economia, incluse l'agricoltura, l'autarchia e la mobilitazione economica; al rapporto dei due regimi con la cultura e la società, al rispettivo grado di consenso, infine al modo in cui nazismo e fascismo affrontarono la sfida della guerra. L'autore reca un utile contributo conoscitivo sui caratteri del totalitarismo di destra. Questa edizione si arricchisce di nuove informazioni sull'organizzazione sociale e sul ruolo dei militari nei due regni.

« Anche gli omosessuali sono vittime dimenticate del regime nazista. Società, cultura, famiglia, condizione femminile e costume sotto il 'virile' regime fascista. La Germania Nazionalsocialista crebbe in una situazione in cui erano diffusi nel Paese sentimenti di umiliazione, rabbia e risentimento in seguito alle condizioni. La Germania Nazionalsocialista crebbe in una situazione in cui erano diffusi nel Paese sentimenti di umiliazione, rabbia e risentimento in seguito alle condizioni. Società, cultura, famiglia, condizione femminile e costume sotto il 'virile' regime fascista. La Germania Nazionalsocialista crebbe in una situazione in cui erano diffusi nel Paese sentimenti di umiliazione, rabbia e risentimento in seguito alle condizioni. Quanti siano stati condannati e internati nei lager non è noto, sia per la distruzione di parte. La fascistizzazione dello Stato La ‘liberazione avvolgente’ Nell’immaginario collettivo dell’Italia, la memoria della Seconda guerra mondiale combattuta nel Mezzogiorno si può probabilmente. « Anche gli omosessuali sono vittime dimenticate del regime nazista. L'Italia del Duce. « Anche gli omosessuali sono vittime dimenticate del regime nazista. La fascistizzazione dello Stato La ‘liberazione avvolgente’ Nell’immaginario collettivo dell’Italia, la memoria della Seconda guerra mondiale combattuta nel Mezzogiorno si può probabilmente. « Anche gli omosessuali sono vittime dimenticate del regime nazista. La fascistizzazione dello Stato La ‘liberazione avvolgente’ Nell’immaginario collettivo dell’Italia, la memoria della Seconda guerra mondiale combattuta nel Mezzogiorno si può probabilmente.

L'Italia del Duce. La fascistizzazione dello Stato La ‘liberazione avvolgente’ Nell’immaginario collettivo dell’Italia, la memoria della Seconda guerra mondiale combattuta nel Mezzogiorno si può probabilmente. L'Italia del Duce. Società, cultura, famiglia, condizione femminile e costume sotto il 'virile' regime fascista. Società, cultura, famiglia, condizione femminile e costume sotto il 'virile' regime fascista. Quanti siano stati condannati e internati nei lager non è noto, sia per la distruzione di parte. L'Italia del Duce.