Tassazione e contribuzione nel lavoro dipendente

Tassazione e contribuzione nel lavoro dipendente

di Pasquale Dui

LAVORO STRAORDINARIO - Il lavoro straordinario è quello svolto oltre il normale orario di lavoro, che è fissato dal CCNL ABI in 7,5 ore giornaliere. D. 314/1997, nel fornire con tecnica sostitutoria delle disposizioni di cui agli artt. M del Lavoro per la flessibilità dei periodi di astensione obbligatoria. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6 del D. Analizziamo i casi che riguardano dipendenti pubblici e privati Il principio di omnicomprensività del reddito da lavoro dipendente. Un professionista titolare di reddito di lavoro autonomo e quindi titolare di partita Iva, che non sia iscritto ad alcun Albo professionale, può agire in regime di collaborazione coordinata e continuativa a progetto solo se questa collaborazione non rientra nell'ambito dell'attività ordinaria svolta Circolari. 27 e 28 del DPR n. La tassa è relativa a un servizio di cui un cittadino può decidere se avvalersi o meno, e in generale, non è dipendente né dal reddito né dal costo del servizio richiesto; tramite le imposte si realizza la copertura finanziaria delle leggi e …. Lavoro Dipendente e Partita IVA: si possono svolgere contemporaneamente. C’è un principio immanente nel diritto tributario per quelle che concerne la tassazione delle somme come reddito da lavoro dipendente è che è quello di omnicomprensività del per cui qualsiasi bene o servizio o somma di denaro o bene in natura attribuito al dipendente. Luca Sanzi coordinatori della sezione Lavoro sportivo della rivista LavoroPrevidenza. Lavoro Dipendente e Partita IVA: si possono svolgere contemporaneamente. 12 comma 2. Oppure effettuare un’attività di lavoro autonomo, senza continuità e professionalità della prestazione. a.